Community » Forum » Recensioni

La ragazza della porta accanto
0 1 0
Ketchum, Jack

La ragazza della porta accanto

Roma : Gargoyle, 2013

Abstract: America rurale, anni Cinquanta. David ha 12 anni e incarna il prototipo dell'adolescente medio. Frequenta gli altri ragazzi del vicinato e comincia a sviluppare un certo interesse per il sesso femminile. Quando le sorelle Meg e Susan Loughlin si trasferiscono a vivere nella casa accanto, David è felice dell'opportunità di ampliare il proprio giro di amicizie, anche se Meg, che incontra per prima, è un paio d'anni più grande. I genitori delle due ragazze sono rimasti uccisi in un incidente d'auto, e le sorelle Loughlin sono state affidate alla vicina di David, Ruth. Ma Ruth, in apparenza ottima madre di famiglia, nasconde una vena di sadismo e alienazione, che sfoga dapprima sottoponendo le ragazze a percosse sempre più violente e dolorose, poi dando vita a una serie di torture fisiche e psicologiche di cui David e gli altri ragazzi del vicinato divengono testimoni e, in qualche modo, complici inconsapevoli. La polizia non prende sul serio le denunce di Meg: l'unica speranza per lei e la sorella è nell'aiuto dell'amico David. Riuscirà a salvare le sorelle prima che sia troppo tardi? Postfazione di Stephen King.

25 Visite, 1 Messaggi

Disturbante, un libro che toglie il sonno per la rabbia che suscita ma non si riesce a lasciare il libro che ti inchioda fino alla fine.

  • «
  • 1
  • »

3181 Messaggi in 2662 Discussioni di 517 utenti

Attualmente online: Ci sono 71 utenti online